PREPOTTO

Prepotto è fra i comuni della provincia di Udine uno dei più estesi, con 34,24 km quadrati: dalla pianura, alla collina alla montagna in pochi chilometri.

Il  confine dalla Slovenia dista  15 chilometri ce il confine è proprio il corso del Judrio, che è stato, con il trattato di Worms del 1521, il confine tra la Repubblica di Venezia e l’Austria.  Ci sono ben 120 chilometri di strade comunali per raggiungere le nostre 34 frazioni.

Dopo una lunga fase di abbandono, questa valle, soprattutto nella parte pianeggiante e collinare, ha valorizzato la coltura della vite.  Ci sono trenta aziende a vocazione vitivinicola, con una produzione dei migliori vini del Friuli. Fiore all’occhiello del territorio di Prepotto è lo Schiopettino, nato proprio nella Valle del Judrio.  Si tratta di un vitigno autoctono che fa parte della famiglia delle Ribolle: è infatti la ribolla nera o pocalza, come viene chiamato in slavo. E’ un vitigno che necessita di tanto lavoro ma che dà un vino incomparabile.

Associazione Produttori Schioppettino di Prepotto: www.schioppettinodiprepotto.it

Azienda Agricola Bruno Venica

“Vie d’Alt” dal Friulano “Via Alta”, il nome che da generazioni diamo al nostro primo vigneto acquistato dal fondatore Venica Antonio nel 1915.  Cento anni di storia accompagnano lo sviluppo dell’azienda Vie d’Alt, che oggi si estende per 18 ettari vitati a Prepotto, zona importante per la produzione di vino, sia per le caratteritiche del clima sia per quelle del terreno e fa parte della DOC del “Friuli Colli Orientali”.  Sono l’impegno e la dedizione che si tramandano ormai da quattro generazioni nell’azienda, l’utilizzo di tecnologie innovative e il rispetto per la tradizionale tecnica di vinificazione che portano a ottenere prodotti unici. Il titolare Bruno Venica, la moglie Paola, le figlie Nadia, Mara con Christian e Giulia impegnano le migliori energie nella lavorazione dei vigneti e in cantina per ottenere vini di qualità.

http://www.viedalt.it/azienda.html